Saluti

Rivolgo innanzitutto un benvenuto ai nostri relatori, a partire dal professor Caneva. Per me è sempre un piacere potervi ricevere qui. Oggi, affrontate un tema molto importante, la diplomazia e le crisi del mediterraneo, un tema che racchiude un termine che purtroppo oggi è imprescindibile quando si parla di politica...


Introduzione

Prima di dare la parola all’Ambasciatore Trupiano che si occuperà di coordinare questo seminario, desidero salutare tutti coloro che interverranno. In particolare, vorrei salutare il Cons. Biondi, che con particolare attenzione sta seguendo le attività dell’AESI. Tutte le volte che ci incontriamo, mi chiede di voi studenti perché vuole conoscere...


Il nodo gordiano del Mediterraneo. Una nuova missione storica per l’Unione Europea

Vorrei porre l’accento sulla complessità delle crisi nel Medio Oriente e la loro semplificazione, in altre parole, la loro risoluzione. Per definizione il Medio Oriente è complesso, le crisi che minano quelle aree sono talmente tante, talmente legate e interconnesse tra loro che ciascuna porta le proprie conseguenze sulle altre...


Quale Mediterraneo? Le crisi nell’area del Mare Nostrum viste dal Nord e dal Sud del Mondo

Noi parliamo di geopolitica e diplomazia nelle crisi del Mediterraneo: che cos’è il Mediterraneo? Come possiamo delimitarlo? L’Adriatico è Mediterraneo? Potremmo parlare dei Balcani, perché abbiamo accennato ai foreign fighters, molti sono dei Balcani, è un punto su cui focalizzare l’attenzione. Ma ad ogni modo, come delimitiamo il Mediterraneo? Oggi...


Il triangolo geopolitico del Mediterraneo

Naturalmente noi abbiamo ascoltato due magnifiche relazioni, che ci hanno illustrato ciascuna nella sua specificità quale sia la posizione dei tre grandi fronti e delle tre frontiere europee all’interno delle quali noi ci muoviamo. La frontiera orientale, balcanica, mediorientale e forse la frontiera atlantica. Dall’altra parte sono state indicate le...


Affrontare le crisi: hard power e soft power a confronto

Introduco brevemente l’argomento del forum preparatorio per poi lasciare lo spazio, diviso in tre parti, all’Ambasciatore Trupiano, membro del comitato scientifico, poi ai membri del nostro staff che coordinano questa giornata, e infine agli stagiaires che hanno sviluppato e analizzato l’argomento e che qui propongono la loro visione sul tema...


Quale “spada diplomatica” per dirimere le crisi del Mediterraneo?

In quarantadue anni di lavoro come ambasciatore mi sono occupato del Mediterraneo, a più riprese. Dal 1993 al 1998 sono stato a capo dell’Ufficio per le Relazioni Economiche Bilaterali con i paesi del Nord Africa e del Medio Oriente fino ai territori iraniani, esclusi la Turchia e Israele. Per circa...


Geopolitica e diplomazia nelle crisi del Mediterraneo

Il Mediterraneo è un’area di mare piccola se vista su un planisfero, ma estremamente importante per i risvolti geopolitici di interesse, non solo regionale, ma mondiale. È difficile e complicato delimitare le aree di influenza nella regione. Le sfide sono molteplici, a cominciare dalla crisi migratoria che coinvolge tutti i...


Le Relazioni Italia-Francia

“Due cugini, i quali pensano entrambi di essere i più belli” (Franco Venturini al “The Economist”, 2017) La storia europea è stata da sempre costellata da miriadi di conflitti, oggi, diversamente, all’Unione Europea dobbiamo questo lungo periodo di pace. Con il passare degli anni però l’entusiasmo è calato, nelle elezioni...


Niger, nuova frontiera dell’interesse geopolitico europeo

L’ingresso dell’Africa all’interno delle prerogative geopolitiche europee conferisce ancora una volta alle migrazioni il potere di disegnare i futuri assetti globali e di modificare le preferenze degli attori del sistema internazionale. Un continente che fino a pochi anni prima veniva considerato solo come una miniera da cui attingere risorse, oggi...


Il Ruolo della Russia nel Mediterraneo

La moltitudine di popoli, lingue e culture che da sempre contraddistingue il bacino del Mediterraneo, ne ha nel corso dei secoli plasmato la fisionomia geopolitica, i cui lineamenti sono il prodotto di un’atavica condizione d’instabilità, condizionata da paesi che così come stringevano rapporti diplomatici, altrettanto davano vita ad atroci scenari...