Greetings

Oggi dobbiamo dire “no a un’economia dell’esclusione e della inequità”. Questa economia uccide. No a un'economia dell'esclusione Oggi tutto entra nel gioco della competitività e della legge del più forte, dove il potente mangia il più debole. Come conseguenza di questa situazione, grandi masse di popolazione si vedono escluse ed...