Data
14 novembre 2017

La pace e la stabilità internazionale sono le condizioni essenziali perché ogni singolo cittadino del mondo possa realmente e liberamente partecipare nel pieno delle sue capacità, alla costruzione del proprio futuro e di quello della comunità a cui appartiene. In questo quadro, l’Università può promuovere la pace e sviluppare nuove strategie di dialogo e cooperazione alla pace nelle aree dell’Est Europa con particolare riferimento alle aree Balcaniche, Baltiche, Caucasiche e Ucraine. Programmi di collaborazione e cooperazione volti allo scambio culturale preservandone le peculiarità di ciascun cittadino coinvolgendolo nelle strategie di dialogo che promuovono la pace.